Cronaca Mondo

Niger: tre “berretti verdi” Usa uccisi in imboscata di Al Qaeda africana

niger-berretti-verdi

Niger: tre “berretti verdi” Usa uccisi in imboscata di Al Qaeda africana

ROMA – Niger: tre “berretti verdi” Usa uccisi in imboscata di Al Qaeda africana. Tre soldati delle forze speciali Usa sono morti ed altri due sono rimasti feriti in un agguato durante una pattuglia con truppe locali in Niger, al confine col Mali, dove spesso militanti legati ad Al-Qaida conducono raid oltre frontiera.

Lo scrive il New York Times, citando fonti militari anonime. Si tratta delle prime vittime americane in una missione in cui le forze speciali statunitensi forniscono addestramento e assistenza alle forze armate del Niger, compreso il supporto ad attività di intelligence, sorveglianza e ricognizione.

Tutti e cinque i militari sono “berretti verdi”, l’attacco è avvenuto a 120 km da Niamey, la capitale del Niger, vicino al confine con il Mali, dove militanti di Al Qaeda nel Maghreb Islamico, organizzazione affiliata a Al Qaeda, conducono raid trasfrontalieri. Truppe regolari nigerine avrebbero avuto perdite, ma finora non sono uscite conferme o altri dettagli.

 

To Top