Cronaca Mondo

Nigeria, preso e ucciso “il vampiro”: in 25 anni aveva ucciso 200 persone

Henry Chibueze

Henry Chibueze

ABUJA, NIGERIA – Giovedì 23 marzo la polizia nigeriana ha scovato e ucciso “il vampiro”, il 36enne Henry Chibueze, accusato di aver rapito e ucciso almeno 200 persone negli ultimi 25 anni. Una carriera criminale, quella del “vampiro”, iniziata quando aveva appena 11 anni. Tra le sue vittime anche una ex fidanzata che uccise insieme ad altri sei bambini.

Dopo averlo ucciso, la polizia ha preso il suo cadavere, lo ha steso sopra un lenzuolo bianco e poi lo ha portato in trionfo tra le strade della città. La notizia in queste ore sta facendo il giro del mondo. Questo il link a un giornale online nigeriano che esalta l’impresa degli agenti.

La banda di criminali è ritenuta responsabile di sequestri e rapine negli stati meridionali di Imo, Abia, Rivers, Delta e in altri stati del sud-est.

Poi le parole, liberatorie, del sovraintendente capo della polizia: “ll terrore, la paura e l’angoscia causate dall’evasione del “vampiro” sono ormai ricordi del passato”.

To Top