Blitz quotidiano
powered by aruba

“Noi belli dovremmo pagare meno tasse”: la proposta choc della modella Nora Danish

KUALA LUMPUR – “Noi belli del mondo dello spettacolo dovremmo pagare meno tasse: spendiamo un sacco di soldi per mantenerci così, e questi per noi sono costi da lavoro”: la proposta di una modella malese fa infuriare il web.

A lanciarla è stata Nora Danish, attrice, modella e prezzemolina della tv malese di 34 anni. Sfogandosi tra una foto e l’altra, rigorosamente in posa e con trucco e parrucco impeccabili, Nora ha detto in una intervista al quotidiano malese Utusan Malaysia:

“Come me, molti malesi devono pagare le tasse, ma per quelli che godono di un po’ di celebrità dovrebbe esserci un’esenzione. Negli anni spendiamo un sacco di soldi per il nostro aspetto fisico. Fa parte del nostro lavoro, e la somma può essere inclusa tra i costi del lavoro per noi del mondo dello spettacolo. Sarebbe meglio per noi artisti e celebrità che lavoriamo per la nostra bellezza, beneficiare di un’esenzione fiscale”. 

Le sue parole, come si poteva immaginare, non sono piaciute a molti. Sul web le sue pagine social sono state prese di mira da molti insulti e accuse: “Sei una bellezza senza cervello”, ha scritto qualcuno. E qualcun altro: “Torna a scuola”. E poi: “Cara Nora nel nostro Paese ci sono problemi molto più grandi di quelli delle celebrità che tentano di evadere le tasse”.

Lei, per tentare un’ultima difesa, ha cercato di rettificare quando detto nell’intervista, ma evidentemente non c’è riuscita molto.

“Molti ancora non capiscono. Ho il diritto di parlare a nome di altre celebrità e come cittadina della Malesia. Perché dovrei essere condannata per una questione fiscale? Tutti devono pagare le tasse, esclusi quelli che sono senza reddito. Vi prego di capire”.

(Foto da Instagram)

Immagine 1 di 4
  • "Noi belli dovremmo pagare meno tasse": la proposta choc della modella Nora Danish 5
Immagine 1 di 4

PER SAPERNE DI PIU'