Cronaca Mondo

Nordcorea. Forse manovre congiunte Giappone con portaerei Usa Vinson

La portaerei Carl Vinson

La portaerei Carl Vinson

GIAPPONE, TOKYO – Il Giappone valuta se prendere parte a esercitazioni militari congiunte nel mar Cinese orientale con la portaerei americana Carl Vinson e il suo gruppo d’attacco in movimento verso la penisola coreana, in quella che è una prova di forza del presidente Donald Trump rivolta a Pyongyang. Lo riferisce l’agenzia nipponica Kyodo, citando fonti del governo di Tokyo.

Se fatte, le manovre coinvolgerebbero i cacciatorpedinieri delle Forze di Autodifesa Marittima, la Marina giapponese, allo scopo di scoraggiare il Nord da dare il via a ulteriori provocazioni come il sesto test nucleare o il lancio di un missile intercontinentale.

2x1000 PD

I cacciatorpedinieri nipponici, quelli dotati di tecnologia Aegis, hanno già collaborato con la Vinson, portaerei della Terza Flotta a propulsione nucleare, dal 3 al 10 marzo e dal 27 al 29 marzo, nell’ambito del ciclo di esercitazioni congiunte. Tokyo e Washington, secondo le stesse fonti, stanno considerando di replicare le manovre molto presto.

To Top