Blitz quotidiano
powered by aruba

Offriva la figlia di 11 anni allo spacciatore in cambio di droga: condannata a 51 anni

WASHINGTON – Non avendo soldi per comprarsi la droga non ha esitato ad offrire in più occasioni la figlia di 11 anni al suo spacciatore in cambio di diverse dosi di eroina che poi ha somministrato in parte anche alla piccola.

Protagonista dell’assurda storia, raccontata dal Daily Mail, una mamma statunitense di 32 anni, April Corcoran, arrestata dalla polizia di Cincinnati e ora condannata dallo stato dell’Ohio a 51 anni di galera con l’accusa di traffico di esseri umani, maltrattamenti e per aver messo in pericolo la vita della ragazzina.

Le violenze sono terminate solo quando la bambina è andata a vivere col padre ed è stata allontanata dalla madre che si è dichiarata colpevole. Secondo gli inquirenti, la 32enne faceva in modo che la figlia apparisse ancora più giovane degli 11 anni che aveva per accontentare lo spacciatore, il 42enne Shadel Willingham.

“Anche dopo tutti questi anni da procuratore, continuo ad essere stupito di quanto i genitori possano fare del male ai loro figli”, ha dichiarato il procuratore della contea di Hamilton.


TAG: