Blitz quotidiano
powered by aruba

Operata di appendicite, trovano condom: “L’ho ingoiato…”

ROMA – Da giorni lamentava forti dolori allo stomaco e una sensazione costante di nausea. Così alla fine ha deciso di recarsi in ospedale per dei controlli. Quando i medici l’hanno visitata, però, sono rimasti letteralmente esterrefatti da quanto scoperto.

La notizia, riportata sulle pagine del Daily Mail, arriva dal Camerun e ha subito fatto il giro del web. La ragazza, 26 anni, non riusciva più a mangiare ed era stata colpita da febbre alta. I dottori, dopo le analisi, sono giunti alla conclusione che si trattasse di appendicite. Così hanno preparato la sala per un intervento, notando poi che c’era qualcosa di davvero singolare all’interno della paziente.

Nell’organo della giovane c’era infatti parte di un preservativo. “Abbiamo dissezionato l’appendicite e ci siamo accorti della presenza di un materiale della consistenza di un profilattico all’interno”.

La conferma è arrivata dalla stessa ragazza che, al risveglio, ha ammesso di aver ingerito “per sbaglio” un preservativo due settimane prima. L’incidente sarebbe accaduto mentre praticava del orale al suo fidanzato. “Aveva notato tracce del contraccettivo nelle feci – conclude uno dei medici – ma quando giorni dopo i sintomi hanno iniziato a manifestarsi non credeva fosse una conseguenza dell’accaduto”.

Immagine 1 di 2
  • Preservativo nell'appendice: operata. "Ingoiato facendo..." 02
Immagine 1 di 2