Cronaca Mondo

Pakistan, delitti d’onore in famiglia: uccisi due amanti e un marito

Pakistan, delitti d'onore in famiglia: uccisi due amanti e un marito

Pakistan, delitti d’onore in famiglia: uccisi due amanti e un marito

ISLAMABAD – Due casi di delitto d’onore alla pakistana e, come nella maggior parte, i carnefici sono i familiari. Il primo riguarda una donna, madre di 3 figli, u****a a Nawabshah’s Bandhi, insieme al suo presunto amante.

L’agente Bandhi Ghulam Sarwar ha dichiarato al quotidiano Dawn che la 25enne Parveen Rajput e Muhammad Bux Jamali sono stati uccisi, in nome dell’onore, dal cognato della donna. L’agente ha riferito che il presunto assassino, Ghulam Muhammad Rajput, quando si è arreso alla polizia aveva una pistola e ha confessato il doppio omicidio, di averli uccisi dopo averli visti in una situazione compromettente nell’abitazione di Parveen.

“Se le famiglie delle vittime non verranno a denunciare il caso, l’indagine sarà registrata a nome dello Stato”, ha detto Sarwar, aggiungendo che la polizia stata investigando su vari fronti.

San raffaele

A Shangla, invece, sempre riportato da Dawn, una donna ha confessato di aver u****o il marito per aver violentato ripetutamente la nuora. Secondo quanto riferito da Amyad Ali Khan, vice sovrintendente della polizia del comando di Alpuri, la donna ha sostenuto che suo marito aveva ripetutamente violentato la giovane nuora.

“Circa nove mesi fa, nostro figlio si è sposato e successivamente mio marito ha iniziato a molestare la nuora e l’ha ripetutamente violentata. Ho deciso di ucciderlo quando ho visto che non aveva intenzione di smettere”, ha confessato nel corso dell’interrogatorio e aggiunto che gli ha sparato con l’aiuto della nuora mentre dormiva.

Il tribunale ha spedito in prigione, oltre alla donna, anche il figlio e la nuora.

To Top