Cronaca Mondo

Papa Francesco contro oroscopi e maghi: “Il vero cristiano si fida di Dio”

Papa Francesco contro oroscopi e maghi: "Il vero cristiano si fida di Dio"

Papa Francesco contro oroscopi e maghi: “Il vero cristiano si fida di Dio”

ROMA – Papa Francesco contro oroscopi e maghi: “Il vero cristiano si fida di Dio”. Al cristiano non servono oroscopi o negromanti per prevedere il futuro, gli serve di sapere camminare con il suo Dio. Papa Francesco nella tradizionale omelia mattutina al collegio di Santa Marta, mette sull’avviso i fedeli, perché non serve la “sfera di cristallo o la lettura della mano”: il vero cristiano si fida di Dio e si lascia guidare in un cammino aperto alle sorprese di Dio. Altrimenti “non è un vero cristiano”.

Il cristiano poi “è un uomo, una donna, che benedice, cioè ‘dice bene’ degli altri”, anche se spesso “siamo abituati a non dire bene del prossimo, quando la lingua si muove un po’ come vuole”. “Camminare ed essere irreprensibili: in fondo la vita cristiana è così semplice”.

Lo ha detto il Papa nella omelia della messa a Santa Marta, di cui la Radiovaticana fornisce stralci. Il cristiano “fermo”, ha spiegato papa Francesco, non è “vero cristiano”, invitando a non rimanere statici, a non “istallarsi troppo”. A partire dalla figura di Abramo, il Papa ha ricordato che “lo stile di vita cristiana, lo stile come popolo”, è basato su tre dimensioni: lo “spogliamento”, la “promessa” e la “benedizione”.

Ogni anno in Italia, cadono vittime del fenomeno dell’occulto circa 12 milioni di persone. Secondo quanto riportano diverse associazioni antiplagio le persone raggirate sborsano anche diversi miliardi di euro per ingrassare i 120.000 maghi operanti nel settore. Somme che si concentrano soprattutto nelle grandi città: Milano, Roma e Napoli. Il 52% delle consulenze presso i maghi vengono fatte per questioni di cuore, il 24% per questioni economiche ed il 13% per questioni di salute. (Franca Giansoldati, Il Messaggero)

To Top