Blitz quotidiano
powered by aruba

Perché il Papa si è dimesso? Le teorie alternative dei complottisti

ROMA - Perché Papa Benedetto XVI si è dimesso? C’è chi non crede alle motivazioni ufficiali e vuole esplorare nuove teorie talvolta (a dir poco) fantasiose. Vatileaks? Templari? Cospirazione? Ecco le migliori (e assurde) teorie alternative sulle dimissioni del Papa raccolte nel Web.

Vatileaks. Durante il 2012, sistematicamente, si è “verificata una fuga di documenti riservati del Vaticano” tra i quali uno in cui si parlava di un eventuale complotto nei confronti di Papa Benedetto XVI. Il 25 maggio del 2012 viene arrestato Paolo Gabriele, soprannominato il corvo, aiutante di camera di Benedetto XVI a partire dal 2006 con l’accusa di furto aggravato di documenti riservati del Papa. Le dimissioni del Papa sono collegate con i Vatileaks e con Paolo Gabriele?

Malachia. Un minuto dopo le dimissioni di Papa Benedetto XVI sul Web già si parlava di tal Malachia e la famosa “profezia”, una lista di 111 (o 112) brevi frasi in latino indicanti altrettanti pontefici. Papa Benedetto XVI sarebbe il penultimo. L’elenco si concluderebbe con un Papa descritto come”Petrus Romanus” il cui pontificato, stando alla profezia, terminerà con la distruzione della città di Roma e, probabilmente, la contemporanea fine del mondo.

I cavalieri templari. Più si alza la posta e più le teorie diventano confuse. I cavalieri templari sono responsabili delle dimissioni di Benedetto XVI. Qualcuno sul Web ne è sicuro. Chi lo avrebbe detto? Semplice. Nostradamus. Qualcun’altro cita Berenger Sauniere, il prete al centro dello scandalo del Rennes-le-Château e citato ne Il Codice da Vinci.

Nostradamus. E’ colpa di Nostradamus? I fan del veggente citano la quartina numero 57 della II Centuria di Nostradamus “si parla del crollo di un muro, che non e’ da interpretarsi come la caduta del Muro di Berlino ma e’ da mettere in relazione con la crisi economica, dove il muro e’ il ‘Wall’ di Wall Street, in concomitanza con un evento che provocherà scompiglio”.

Lourdes. Proprio l’11 febbraio del 1858 la giovane contadina Bernadette Soubirous riferì di aver assistito alla prima delle diciotto apparizioni della Madonna. 11 febbraio che Giovanni Paolo II trasformò in giornata mondiale del malato.

Numerologia esoterica. Papa Benedetto XVI si dimetterà il 28 febbraio 2013. Gli esperti complottisti del Web allora ci invitano a sommare 2+8+2 (febbraio)+2+1+3=18. Quindi? Molti fantasiosi apocalittici (arguti) affermano che 18 altro non sarebbe che 6+6+6. Quindi 666. Quindi Satana. E quindi? La bestia dell’Apocalisse. E quindi? La fine dei tempi.

Mancano ancora all’appello, in ordine sparso, illuminati, ufo, banche e gossip vario.


PER SAPERNE DI PIU'

*campi obbligatori

Un commento a “Perché il Papa si è dimesso? Le teorie alternative dei complottisti”