Blitz quotidiano
powered by aruba

Philip Panzica ucciso. Sulla ruota panoramica aveva fatto…

LAS VEGAS – Un mese fa era stato beccato dalle telecamere di sorveglianza mentre faceva sulla ruota panoramica di Las Vegas. Sabato scorso, 19 marzo, Philip Panzica, 27 anni, è stato ucciso, ammazzato a colpi di pistola durante un furto di auto.

Per l’omicidio sono già stati fermati due uomini, spiega il Daily Mail, Bryant Christopher Watts, di 28 anni, e Aaron Jones, di 31 anni.

Panzica è stato freddato mentre si trovava in auto con una donna, pare la stessa Mistie Bozant dalla quale era stato tradito a pochi mesi dal matrimonio. I due erano appena usciti dallo strip club Vivid Live di Houston, Texas, dove Mistie lavora.

La storia di Panzica era finita sui giornali un mese fa proprio per la vicenda tra lui, la sua fidanzata, di 36 anni, e un’altra donna, Chloe Scordianos, di 21 anni.

Panzica aveva conosciuto Chloe durante una serata a Las Vegas. Quel giorno avrebbe dovuto sposare Mistie, ma aveva scoperto che lei era incinta di un altro uomo. Così ha bevuto diversi cocktails fino ad ubriacarsi, e quando ha visto Chloe si è appartato con lei sulla ruota panoramica, la più alta del mondo con i suoi 170 metri di altezza. Lì i due hanno avuto un rapporto . Ma sono stati beccati dalle telecamere di sorveglianza e arrestati. Come ha spiegato lui stesso ai poliziotti:

“Chloe era lì da sola. Una cosa tira l’altra, siamo andati al Linq Hotel e sulla ruota. Io avevo bevuto come un dannato. Non sapevamo che ci fossero telecamere di sicurezza, e quando ho sentito nella cabina una voce al citofono che per mezz’ora ci diceva in continuazione di smetterla, ho pensato che fosse un disco registrato”.

A tirare fuori Philip dalla prigione, pagando una cauzione di tremila dollari, è stata proprio Mistie. I due sono tornati insieme, ma un mese dopo lui è stato ucciso.

(Foto da Facebook)

Immagine 1 di 5
  • Philip Panzica ucciso. Sulla ruota panoramica aveva fatto... 5
Immagine 1 di 5

 


PER SAPERNE DI PIU'