Blitz quotidiano
powered by aruba

Pilota ha un infarto in volo: il secondo evita la strage

RIAD – Momenti di panico sul volo 1734 della Saudi Arabian Airlinestra le più importanti al mondo. A far tribolare i passeggeri è stato il pilota, che ha avuto un infarto proprio durante la fase di atterraggio, la più rischiosa, e l’aereo ha rischiato di schiantarsi al suolo. Fortuna che a salvare la situazione è intervenuto il secondo pilota che ha prontamente preso i comandi lasciati incustoditi dal povero Walid bin Mohammed al Mohammed.

Tra i passeggeri dell’aereo, decollato da Bisha e diretto a Riad, si è scatenato il panico. Anche a causa della scelta, opinabile, delle assistenti di volo di metterli al corrente di quanto stesse accadendo.

Grazie alla prontezza di riflessi del secondo pilota però tutto è andato per il meglio. Mentre il suo collega moriva al suo fianco l’uomo è riuscito a fermare la caduta dell’aereo e a farlo planare in pista, senza troppi scossoni.

Quando l’aereo ha toccato terra i passeggeri hanno liberato la tensione in un fragoroso applauso di ovazione. Il secondo pilota è stato osannato pubblicamente anche dalla compagnia aerea che lo ha definito niente meno che un eroe dei nostri giorni. Nulla da fare per il povero pilota: l’infarto è stato fulminante.