Cronaca Mondo

Racconta in Tribunale gli abusi su una bambina commessi da coppia inglese

Pedofila americana racconta in Tribunale gli abusi su una bambina commessi da una coppia inglese

Kori Ellis

SAN FRANCISCO – Per ottenere uno sconto di pena, Kori Ellis, 42enne pedofila americana in tribunale ha testimoniato contro una coppia britannica, Sarah Gotham e Craig Forbes, accusati di aver abusato di una bambina, probabilmente drogata, per ben cinque volte nel corso di un anno.

La Ellis ha testimoniato in videoconferenza dalla sede Fbi di San Francisco con il Plymouth Crown Court, affermando di aver sviluppato interesse per immagini pedopornografiche nel 2011 e, l’anno dopo, incontrato Sarah Gotham e l’ex amante Craig Forbes. La coppia è attualmente sotto processo per aver trasmesso in diretta webcam i loro abusi sessuali su una bambina di cinque anni drogata, scrive il Daily Mail.

Ellis è stata arrestata nel 2015 dagli agenti dell’Fbi e ha immediatamente ammesso di avere contatti con altri pedofili, tra cui la coppia britannica. All’epoca dello streaming pedoporno, la Ellis lavorava come cameriera in club di strip e in precedenza era stata una dominatrix. In tribunale è emerso che Ellis e Sarah Gotham, sono entrati in contatto con l’ex partner Craig Forbes attraverso un sito web di “chat roulette” che, attraverso una parola chiave, fa incontrare delle persone che condividono interessi e hobby.

La parola chiave, nel loro caso, era “pedo” o “pedofilo”. “Abbiamo iniziato a chiacchierare, parlato di pornografia infantile e scambiato informazioni via Skype”, ha sostenuto la Ellis aggiungendo:”Mi interessava entrare in contatto ed ero entusiasta di incontrarli perché erano una coppia attraente coinvolta nella pedopornografia“. Contatti iniziati su Skype e poco dopo hanno cominciato a comunicare tramite webchats e la Ellis ha affermato che quando Gotham le raccontava di aver abusato di bambini, si “eccitava”. “Mi hanno chiesto se fossi interessata ad assistere via webcam degli abusi sessuali su una bambina e purtroppo ho detto sì”.

Ellis ha descritto cinque occasioni in cui ha visto Gotham abusare sessualmente della piccola, tra la fine del 2012 e la fine del 2013, probabilmente drogata “poiché non era consapevole di quanto stava accadendo”, era addormentata. Secondo la donna, Gotham e Forbes erano entrambi feticisti dei piedi e, sempre via webcam, chiesero a Ellis di mettere lo smalto alle unghie dei piedi per stimolarli sessualmente. La pedofila americana ha collaborato con gli investigatori per ottenere una riduzione della pena; agenti della polizia del Devon e Cornovaglia, l’hanno raggiunta negli USA per interrogarla su quanto visto e qual era il suo ruolo.

To Top