Blitz quotidiano
powered by aruba

Ragazza vampiro beve sangue del ragazzo: “E’ come mangiare una bistecca…”

BRISBANE – Si chiama Georgina Condon, ha 38 anni, fa la make-up artist e per mantenersi in forma beve il sangue del suo ragazzo. Una storia vampiresca quella che arriva da Brisbane, in Australia. A darle ancora di più i contorni alla Dracula, c’è anche il fatto che Georgina non esce di giorno ma solo la sera, quando il sole è ormai tramontato. La sua è diventata una vera e propria dipendenza, anche perchè Georgina soffre di una rara malattia ereditaria, la talassemia, per la quale necessita di plasma.

“Amo il sapore metallico, la consistenza e l’aspetto. È un po’ come mangiare una bella bistecca“, ha spiegato al Daily Mail. “Assaggiarlo è bello tanto quanto avere un rapporto per la sua carica di gioia e di eccitazione”. Il suo ragazzo, Zemael, si procura piccole ferite con una lama da rasoio da cui fuoriesce il sangue che Georgina può bere, per questo non l’hanno fatta diventare una pratica quotidiana. “Per noi è una forma di intimità, non berrei mai il sangue di altri, lo considererei un tradimento”.

Ovviamente è difficile trovare sangue umano da bere ogni giorno, per cui Georgina spiega come fa a soddisfare la sua sete: “Ho imparato a fermarmi in tempo, tagliando parti del corpo con piccoli coltelli in modo da non andare mai vicino le arterie. Bisogna fare molta attenzione, basta una distrazione e possono accadere delle tragedie”.

Ragazza vampiro beve sangue del ragazzo: "E' come mangiare una bistecca..."

Ragazza vampiro beve sangue del ragazzo: “E’ come mangiare una bistecca…”