Cronaca Mondo

Re Salman e le vacanze più costose al mondo: 100 milioni di dollari a Tangeri

Re Salman e le vacanze più costose al mondo: 100 milioni di dollari a Tangeri

Re Salman e le vacanze più costose al mondo: 100 milioni di dollari a Tangeri

ROMA – La vacanza più costosa al mondo? Sembra sia quella del re saudita Salman che ha speso 100 milioni di dollari mentre risiedeva nel suo lussuoso palazzo marocchino a Tangeri, e 1000 persone dell’entourage avevano prenotato un hotel di lusso, più una flotta di 200 automobili.

Salman regna in uno Stato dove lo stipendio medio è di circa 33.000 dollari l’anno ma ciò non gli ha impedito di spendere 100 milioni di dollari in vacanza, scrive il Daily Mail.

Il re ha alloggiato nella sua tenuta estiva di 74 ettari, una delle numerose proprietà in tutto il mondo, che vanta cucine a 5 stelle e una splendida vista sul mare. Le spese, durante le vacanze, hanno incluso più di 200 automobili, riferisce il quotidiano israeliano Haaretz.

La residenza estiva, costruita 81 anni fa, negli ultimi 12 mesi è stata rinnovata e tra le novità rientrano degli elicotteri.
Secondo dei report del Marocco, il viaggio di re Salman rappresenta l’1,5% dei ricavi dal turismo straniero.

Il re ha scelto di andare in vacanza in un momento di alta tensione nel Golfo, con l’Arabia Saudita in rotta di collisione con il Qatar e i collegamenti a Doha interrotti da giugno.

Le immagini satellitari di ottobre 2016 mostrano i rinnovamenti apportati nella tenuta marocchina: ora ci sono tre elicotteri, diversi edifici extra e una tenda delle dimensioni di un grande circo.

L’enorme complesso è protetto da un muro di 1.500 metri, sono presenti 30 soldati della guardia reale marocchina, dispone di strutture mediche e cucine di prima categoria.

Nel frattempo, all’inizio di questo mese, un altro principe saudita, Al-Waleed bin Talal bin Abdulaziz Al Saud, al suo superyacht ha preferito un viaggio in bicicletta in Turchia.

Il principe, che secondo Forbes ha un patrimonio di 18 miliardi di dollari, è stato visto mentre a torso nudo andava in bicicletta e indossava un paio di pantaloncini gialli.

A giugno, re Salman con una mossa a sorpresa ha esautorato il nipote Mohammed bin Nayef, fino a quel momento erede a trono, e nominato il 31enne figlio prediletto Mohammed bin Salman.

Mohammed, soprannominato “Mr Everything”, è visto come il simbolo delle speranze dei giovani del Paese, di cui la metà ha meno di 25 anni.

To Top