Blitz quotidiano
powered by aruba

Rio 2016, viceconsole russo reagisce a rapina: ucciso uno dei due banditi

RIO DE JANEIRO –  Il vice console della Russia a Rio de Janeiro, Marcos Cesar Feres Braga, ha reagito a una tentata rapina, uccidendo uno dei due banditi.

Lo riferisce Agencia Brasil, precisando che l’episodio è avvenuto in una zona compresa tra il Parco Olimpico e il Villaggio Olimpico. Il 60enne diplomatico, mentre si trovava a bordo di una Bmw X6 insieme alla moglie e alla figlia, è stato affiancato da due uomini armati a bordo di un motorino. Uno dei due rapinatori gli ha puntato la pistola al volto, ma il diplomatico – con una mossa di jiu-jitsu – è riuscito a disarmarlo, impossessandosi dell’arma e uccidendolo.