Cronaca Mondo

Roberto Dipiazza, sindaco Trieste rapinato da uomini armati a Buenos Aires

Roberto Dipiazza, sindaco Trieste rapinato da uomini armati a Buenos Aires

Roberto Dipiazza, sindaco Trieste (Ansa)

TRIESTE – Il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, ha subito una rapina a mano armata mentre si trovava a Buenos Aires (Argentina), per gli Stati generali dei corregionali del Friuli Venezia Giulia dell’America Latina. Lo ha reso noto lo stesso Dipiazza, in un’intervista all’ emittente locale Telequattro.

Il sindaco era assieme alla moglie, Claudia D’Atri, e al portavoce, Vittorio Sgueglia della Marra quando, lungo una strada che costeggiava una favela, è stato bloccato da un gruppo di giovani armati di pistola.

I tre hanno consegnato telefoni, un orologio e denaro. “Ero preoccupato soprattutto per Claudia e Vittorio – ha riferito Dipiazza all’emittente -. Certo è che quando ti trovi una pistola puntata addosso prendi inevitabilmente paura.

Viste le circostanze direi che ci è andata bene”. Anche Sgueglia Della Marra, su Twitter, ha risposto affermando che “fortunatamente è finita bene”.

To Top