Blitz quotidiano
powered by aruba

Russia. Domenica elezioni Duma e amministrative, 111 milioni votanti

RUSSIA, MOSCA – Domenica 18 settembre nella Federazione Russa si vota per il rinnovo della Camera bassa del Parlamento – la Duma – e per le amministrative in 39 consigli regionali e 5.000 consigli comunali. Gli aventi diritto sono 111,6 milioni, compresi i residenti all’estero e i dipendenti del cosmodromo di Baikonur.

I seggi sono aperti dalle 8:00 alle 20:00 in ciascuno degli 11 fusiorari in cui è divisa la Russia. Le prime a votare saranno le regioni di Chukotka e Kamchatka, dove i seggi apriranno già alle 23:00 ora di Mosca.

Le elezioni per il rinnovo della Duma coinvolgono 85 soggetti della Federazione Russa ovvero 46 regioni, 22 repubbliche, 9 aree speciali, 4 distretti autonomi e 3 città di importanza federale (Mosca, San Pietroburgo e Sebastopoli, in Crimea) e la Regione Autonoma Ebraica di Birobidjan.

Gli exit poll verranno trasmessi solo dopo la chiusura dell’ultimo seggio nell’enclave di Kaliningrad, che si trova un’ora indietro rispetto a Mosca. I primi dati sullo spoglio dei voti verranno dalle regioni dell’Oriente Estremo russo per poi ‘risalire’ verso la capitale, che con i suoi 7,3 milioni di elettori vale circa il 7% di tutti gli aventi diritto.