Cronaca Mondo

Russia lancia missili contro Isis: distrutti depositi di armi e munizioni

Russia lancia missili contro Isis: distrutti depositi di armi e munizioni

Russia lancia missili contro Isis: distrutti depositi di armi e munizioni (foto Ansa)

AKERBAT – Missili lanciati da navi militari russe schierate nel Mediterraneo orientale hanno distrutto postazioni di comando e depositi di armi e munizioni dell’Isis vicino ad Akerbat, nella provincia siriana di Hama: lo riferisce il ministero della Difesa russo. “I lanci di sei missili da crociera Kalibr – sostiene Mosca – sono stati effettuati dalla parte orientale del Mediterraneo dalle fregate ‘Ammiraglio Essen’ e ‘Ammiraglio Grigorovich’ e dal sottomarino ‘Krasnodar’ su obiettivi del gruppo terroristico Isis in Siria”.

Il sottomarino ha lanciato i razzi da posizione sommersa. Altri obiettivi dell’Isis – fa sapere il ministero della Difesa russo – sono stati colpiti con successivi raid aerei. Mosca sottolinea di aver avvertito in tempo Turchia e Israele dell’attacco.

I terroristi dell’Isis nella notte si spostano nella provincia di Hama attraversando terreni impervi e lì mettono in piedi posti di comando e depositi di munizioni in grandi edifici: lo sostiene il ministero della Difesa russo, precisando di monitorare regolarmente i movimenti dei terroristi. Secondo Mosca, inoltre, nell’ultima settimana i miliziani dell’Isis hanno provato numerose volte a lasciare la città assediata di Raqqa e muoversi verso Palmira usando un “corridoio meridionale”.

To Top