Cronaca Mondo

Russia, mamma di 17 anni lascia il figlioletto di 9 mesi solo una settimana. Lui muore di fame

Russia, mamma di 17 anni lascia il figlioletto di 9 mesi solo una settimana: morto di fame

Russia, mamma di 17 anni lascia il figlioletto di 9 mesi solo una settimana: morto di fame

ROSTOV (RUSSIA) – Lascia in casa da solo il figlio di nove mesi per andare con gli amici: una settimana dopo il piccolo viene ritrovato morto di fame sul seggiolone. E adesso la sua mamma, una giovane di 17 anni, Viktoria Kuznetsova, rischia dieci anni di carcere.

La tragedia è avvenuta a Rostov, in Russia. Kuznetsova viveva in un appartamento insieme al piccolo Egor e al marito, finché questi non è stato chiamato a fare il servizio militare.

La giovane mamma ha così approfittato del fatto che il marito non c’era per lasciare il figlioletto a casa da solo e raggiungere i suoi amici universitari. Ha passato una settimana insieme a loro, e nel frattempo lasciava post sui social network in cui scriveva di aver affidato il bimbo ad una zia.

Ma dopo alcuni giorni i vicini di casa hanno notato che qualcosa non andava nell’appartamento e hanno chiamato la polizia. Quando gli agenti hanno fatto irruzione nella casa hanno trovato il piccolino morto sul seggiolone.

 

 

Durante l’interrogatorio la sua giovane mamma ha ammesso di averlo abbandonato perché non voleva occuparsi di lui. Gli investigatori hanno anche scoperto che otto mesi prima la ragazza aveva affidato il piccolo ad un orfanotrofio, ma le era stato restituito dopo due settimane. Dopo l’arresto della donna, il marito ha chiesto il divorzio.

To Top