Blitz quotidiano
powered by aruba

Russia. Top manager banca Intercommerz accusato frode per 45 mln di euro

RUSSIA, MOSCA – Il Comitato Investigativo russo ha aperto un’inchiesta per frode contro il presidente del consiglio d’amministrazione della banca Intercommerz, Aleksandr Bugaievski, accusandolo di appropriazione indebita per oltre 3,9 miliardi di rubli, circa 45 milioni di euro. Lo riferisce l’agenzia Interfax.

Secondo gli investigatori, Bugaievski avrebbe addebitato oltre 45 milioni di euro nei conti di società straniere controllate da lui o da suoi complici attraverso contratti fittizi di compravendita di valuta straniera appartenente alla banca tra il 21 e il 25 gennaio di quest’anno.

L’8 febbraio 2016 era stata ritirata la licenza alla banca, che è fallita ad aprile.