Cronaca Mondo

Ryanair, la beffa: alternativa ai voli cancellati? Treni, bus e auto a noleggio

Ryanair, la beffa: alternativa ai voli cancellati? Treni, bus e auto a noleggio

Ryanair, la beffa: alternativa ai voli cancellati? Treni, bus e auto a noleggio

ROMA – Treni, bus e auto a noleggio. Così Ryanair prova a mettere la pezza, dopo le massicce cancellazioni di volti operate nelle ultime settimane. La compagnia aerea irlandese ha infatti annunciato di voler offrire mezzi di trasporto alternativi ai circa 750 mila passeggeri lasciati a piedi da inizio settembre, presumibilmente fino a febbraio 2018.

I media britannici hanno accolto la proposta, alquanto bizzarra, come l’ennesima beffa. Come spiega il Daily Telegraph, l’azienda intenderebbe offrire trasferimenti su treno, autobus o auto come soluzione globale per i voli domestici, cioè Regno Unito e Irlanda, e come soluzione parziale per il resto d’Europa: un passeggero diretto a Roma, per esempio, potrebbe essere dirottato su un volo per Bergamo e da lì proseguire in treno o in bus. O anche su un’auto a noleggio, pagata dalla compagnia, che dovrebbe naturalmente guidare lui stesso.

Insomma un garbuglio ancora più imbarazzante della stessa crisi nata dalle stime sbagliate sulla rotazione delle ferie dei piloti. La soluzione prospettata da Ryanair tra l’altro andrebbe contro anche alle direttive imposte dalla Civil Aviation Authority, l’agenzia governativa che controlla il settore aereo, che ha ordinato al vettore irlandese di rimpiazzare i voli cancellati offrendo posti ai passeggeri su voli analoghi di altre linee aeree. Oltre ad aver intimato a Ryanair di pagare tutte le spese causate ai passeggeri dalla cancellazione dei voli, come vitto e alloggio per chi è costretto a rimanere all’estero più a lungo del previsto.

 

To Top