Cronaca Mondo

San Nicola: scoperto il luogo di sepoltura del santo che ispirò Babbo Natale

san-nicola-babbo-natale

San Nicola: scoperto il luogo di sepoltura del santo che ispirò Babbo Natale

ANKARA –  San Nicola, che ha ispirato la tradizione di Babbo Natale, sarebbe sepolto in Turchia, nel distretto di Demre. Alcuni archeologi in una chiesa a lui intitolata hanno scoperto una cripta risalente a 1.700 anni fa, dove potrebbero essere conservati i resti del santo, riferisce il Daily Mail.

Situato nella provincia di Antalya, nel sud della Turchia, Demre è noto come luogo dove nacque San Nicola. Nel corso delle ricerche, gli archeologi hanno trovato la struttura finora coperta dall’antica chiesa di San Nicola e ritengono che la cripta contenga i resti del santo.

Se fosse così, si risolverebbe l’annoso dibattito su dove si trovasse la tomba del santo, vissuto nel IV secolo, noto e amato per la generosità nei confronti dei poveri.

I documenti affermano che San Nicola fu sepolto nella chiesa costruita in suo nome, ma il luogo esatto finora è sempre stato un mistero. La tomba si troverebbe sotto un pavimento a mosaico, per cui le piastrelle dovranno essere rimosse con attenzione.

Gli archeologi ora ritengono che al momento della morte, nel 343 d.C., San Nicola fu seppellito nella chiesa di Demre, dove è rimasto indisturbato fino all’XI secolo. In precedenza, si credeva che i resti risalenti a 1.674 anni fa, fossero stati trasferiti clandestinamente a Bari nel 1.087, ma attualmente gli archeologi sono convinti che si trattasse di un anonimo sacerdote.

Il furto delle reliquie sarebbe avvenuto dopo che l’antica chiesa fu sepolta sotto le fondamenta della nuova e, probabilmente, San Nicola, come affermano gli archeologi, si troverebbe nella nuova cripta.

To Top