Cronaca Mondo

Santa Cruz del Islote, isolotto grande come piazza Navona con la densità abitativa di Manhattan

Santa Cruz del Islote, isolotto grande come piazza Navona con la densità abitativa di Manhattan

BOGOTA’ – Ai Caraibi c’è un isolotto grande quanto piazza Navona dove non ci sono zanzare né criminalità. Ma dove vivono 1.200 abitanti. Più che un paradiso terrestre ha l’aspetto di un pezzo di periferia latinoamericana sovraffollata. La densità di abitanti, del resto, è quattro volte superiore a quella di Manhattan: 100mila persone per chilometro quadrato. Stiamo parlando di Santa Cruz del Islote, isoletta a due ore di barca dalla città colombiana di Cartagena.

Santa Cruz del Islote misura 0,012 chilometri quadrati ed è occupata da novanta case, due negozi, un ristorante ed una scuola. L’unico spazio libero è una piccola piazza in cui i bambini si ritrovano per giocare a pallone, fatta eccezione per quando ci sono le maree, che sommergono la piazza.

Quest’isolotto non ha un sistema fognario né acqua corrente, e dispone di energia elettrica solo per cinque ore al giorno, dalle 19 alle 23, grazie ad un unico generatore. L’acqua arriva con le navi della Marina militare colombiana ogni tre settimane.

E se fin qui può spaventare, va anche detto che in questo isolotto non esiste criminalità, cosa assai rara in Sud America. E nonostante il clima, a differenza delle altre isole qui non ci sono zanzare. Ed è proprio questo il motivo per il quale i pescatori che per primi la scoprirono, alla fine del diciannovesimo secolo, decisero di restarvi e costruire qui la propria casa.

 

 

To Top