Blitz quotidiano
powered by aruba

“Scusi, possiamo farci un selfie?”. Così la bimba salva la vita a un vecchio sconosciuto

LONDRA – “Scusi signore, possiamo farci un selfie?“. Così la piccola Norah Woods, 4 anni appena, ha salvato la vita di un adorabile vecchietto di nome Dan. A raccontare il commovente episodio sulla sua pagina Facebook è stata la mamma di Norah, Tara Woods, scrittrice 40enne e già mamma di sette figli. Tutto è accaduto proprio nel giorno in cui la bimba compiva quattro anni. Norah si trovava al supermercato con la mamma quando, in mezzo alla folla di clienti, è rimasta folgorata da un anziano signore. Lo ha fermato e gli ha detto: “Ciao vecchio! Oggi è il mio compleanno lo sai?“. La madre imbarazzata ha provato a scusarsi a nome della figlia, ma Dan con amorevole disinvoltura le ha sorriso e le ha risposto: “Ciao piccolina! Quanti anni compi oggi?”.

I due hanno conversato amabilmente per qualche minuto alla fine Norah lo ha lasciato andare. Poi però ha chiesto alla mamma di tornare a cercarlo perché come regalo di compleanno voleva fare una foto con lui. La madre ha deciso di assecondarla e così sono tornate dall’uomo. Questa volta è stata la madre a farsi ambasciatrice per la figlia. “Mi scusi signore, Norah vorrebbe sapere se è disposto a scattare una foto con lei per il suo compleanno”. All’inizio l’uomo è rimasto spaesato, poi intenerito dalla adorabile richiesta non ha saputo dire di no: “Una foto? Con me?”. “Sì – ha risposto la bimba – per il mio compleanno”.

Dopo il fatidico scatto mamma e figlia hanno ringraziato Mr Dan e si sono congedate ringraziandolo. Lui ha replicato: “Grazie a voi per avermi regalato il più bel giorno della mia vita, dopo tantissimo tempo”. Ma non è finita lì: quella foto pubblicata su Facebook ha commosso il web. Alcuni utenti hanno riconosciuto Mr Dan e hanno spiegato alla donna che l’uomo era recentemente rimasto vedovo e che sicuramente l’incontro con Norah lo aveva riempito di una gioia inaspettata.

Tara e Norah sono così andate a trovarlo a casa e tra il nonno e la bimba è nata una splendida amicizia. Ogni giorno la piccola chiede di lui vuole andare a fargli visita per non lasciarlo mai solo. Un giorno Dan ha confessato alla madre: “Norah mi ha guarito“. Con la sua disarmante innocenza è riuscita a risvegliarlo dal torpore del lutto e della sofferenza.

Immagine 1 di 9
  • "Scusi, possiamo farci un selfie?". Così la bimba salva la vita a un vecchio sconosciuto09
Immagine 1 di 9

TAG: ,