Blitz quotidiano
powered by aruba

Sigaretta elettronica esplode e gli fa cadere tutti i denti

TORONTO – Sigaretta elettronica esplode e gli fa cadere tutti i denti. Ha rischiato di restare per sempre sfigurato Ty Greer, 16 anni, canadese, che è stato colpito dall’esplosione della sua sigaretta elettronica. La vittima era a casa sua dove stava fumando normalmente quando l’oggetto è esploso improvvisamente ustionando gravemente il suo volto facendogli saltare otto denti.

“L’incidente sarebbe potuto essere peggio,” ha raccontato il ragazzo. Ha riferito inoltre: “La sigaretta elettronica è molto pratica ma adesso so che può ucciderti”. “La sigaretta elettronica è montata a pressione, ha sbuffato e mi è esplosa in faccia”.  In ospedale i medici hanno dovuto somministrargli la morfina tanto il dolore era forte. E’ stata aperta un’inchiesta per determinare se l’esplosione dello strumento è dovuto a una batteria difettosa o ad un uso improprio.

Non è la prima volta che si verifica un tale incidente. Raro sì, ma ultimamente sempre più spesso accadono incidente dovuti alla sigaretta elettronica. Tra le cause l’aumento volontario della potenza della batteria, finalizzata ad aumentare il volume di inalazione del vapore.