Cronaca Mondo

Somalia: ferito Gianfranco Licheri, soldato della Brigata Sassari

Somalia: ferito Gianfranco Licheri, soldato della Brigata Sassari

MOGADISCIO – Un militare sardo della Brigata Sassari della missione europea EUTM Somalia è rimasto ferito da un colpo d’arma da fuoco mentre si trovava all’interno del compound internazionale a Mogadiscio. Il militare è il sergente Gianfranco Licheri e le sue condizioni non sono gravi.

“Il militare – spiega un comunicato dello Stato maggiore della Difesa  – è stato raggiunto al torace da un colpo di rimbalzo proveniente dall’esterno della base, dove erano in corso i festeggiamenti per l’elezione di Mohamad Abdullahi Farmajo a presidente della Repubblica. Fortunatamente il colpo, con scarsa velocità cinetica residua, si è arrestato a livello intramuscolare senza raggiungere alcun organo interno.

Il militare, rimasto sempre cosciente, è stato prontamente soccorso dai commilitoni e, trasportato presso l’ospedale da campo della base, è stato sottoposto, con esito positivo, ad intervento chirurgico per asportare il colpo”.

Il sergente sarebbe di Sassari, anche se dallo Stato Maggiore della Difesa non confermano nome e appartenenza alla Brigata Sassari. “Come di consuetudine in linea con la policy delle Forze Armate – spiegano – al fine di tutelare i nostri militari e le rispettive famiglie non abbiamo volutamente divulgato i dati personali del militare coinvolto”.

To Top