Blitz quotidiano
powered by aruba

Steward litigano: aereo costretto ad atterraggio emergenza

L'incidente lo scorso 22 gennaio a bordo di un volo della compagnia aerea americana Delta Airlines decollato da Los Angeles e diretto a Minneapolis

WASHINGTON – Steward litigano in volo e si prendono a pugni e costringono l’aereo ad un atterraggio di emergenza: è successo su una tratta della Delta Air Lines, compagnia aerea americana, nel mese scorso. E oggi sono arrivate le scuse ufficiali della compagnia.

Nel suo comunicato di scuse, ripreso dal quotidiano online Chicago Tribune, la Delta Air Lines sottolinea che “le azioni dei membri dell’equipaggio non riflettono la professionalità che ci si aspetta da degli impiegati”.

L’Aviation Herald, un sito che monitora tutti gli incidenti, anche minimi, che coinvolgono gli aerei, riferisce che il volo Delta 2598 era decollato da Los Angeles diretto a Minneapolis il 22 gennaio quando due steward si sono presi a pugni, costringendo il comandante a fare un atterraggio non preventivato a Salt Lake City.

Il sito Aviation Herald sottolinea che l’aereo è rimasto a terra per oltre un’ora prima di riprendere il volo alla volta di Minneapolis.

In un comunicato ufficiale la Delta ha confermato quanto accaduto. Un portavoce della compagnia ha detto che la Delta ha inviato una lettera di scuse a tutti i passeggeri del volo e ha offerto loro dei voucher di sconto o delle miglia nel programma fedeltà Delta.

Allo stesso tempo il portavoce ha evitato di spiegare se i due steward abbiano subito delle sanzioni e non ha fornito ulteriori dettagli sull’incidente.

La Delta Air Lines, compagnia con base ad Atlanta, in Ge, è la seconda compagnia aerea degli Stati Uniti dopo American Airlines.

Immagine 1 di 3
  • Steward litigano: aereo costretto ad atterraggio emergenza 3
Immagine 1 di 3


TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'