Cronaca Mondo

Tagikistan ordina ai suoi poliziotti di…andare a teatro: “Obbligo di relax”

Tagikistan ordina ai suoi poliziotti di...andare a teatro: obbligati una volta al mese

Tagikistan ordina ai suoi poliziotti di…andare a teatro: obbligati una volta al mese

DUSHAMBE – In Tagikistan il benessere dei poliziotti è al centro dei pensieri del governo e per questo motivo sono stati obbligati ad andare a teatro. Il ministro dell’Interno, Ramazon Rahimzoda, ha stabilito che tutti i poliziotti almeno una volta al mese devono andare a teatro, così da equilibrare al meglio vita personale e lavoro, spiega il New York Post.

A spiegare a Radio Free Europe la decisione del ministro dell’Interno è il suo portavoce, Umarjoni Emomali, che ha dichiarato:

“Almeno una volta al mese, in giorni diversi, gli agenti andranno a teatro e ciò vale per tutti i dipendenti del ministero dell’Interno del Paese”.

La decisione di Rahimzoda è stata ispirata da una recente visita, con altri funzionari, a Dushanbe e assistito a una performance al Abdulkasim Lahuti State Drama Theater. L’idea è quella di sensibilizzare la consapevolezza spirituale e morale degli agenti e farli rilassare dopo il lavoro, ha annunciato Rahimzoda e non è la prima volta che il Ministro degli Interni tagiko dispensa consigli sullo stile di vita dei poliziotti. Di recente, infatti, ha ordinato alle forza di polizia di fare palestra nel tempo libero: in caso contrario avrebbero rischiato il licenziamento.

To Top