Blitz quotidiano
powered by aruba

Taglia capezzoli alla ex fidanzata incinta per “vendetta”: arrestato

ROMA – Ha tagliato i capezzoli della ex fidanzata con delle forbici per vendicarsi. Tony Ledbetter, 45enne del South Dakota, avrebbe picchiato e mutilato la ragazza 39enne, peraltro incinta, nella sua casa di Sioux Falls, negli Stati Uniti.

Secondo le ricostruzioni, riporta il Daily Mail, l’uomo aveva chiesto alla ex di ridiscutere del loro rapporto, ma qualcosa evidentemente non è andato secondo i piani del 45enne.

“L’ha presa a pugni in faccia e poi l’ha sbattuta a terra” ha detto Sam Clemens agente della Polizia ai media locali. La donna l’avrebbe supplicato di fermarsi, ma la furia dell’uomo non ha fatto altro che aumentare: “Le ha messo l’avambraccio contro il suo collo e una coperta in bocca. Ma la parte veramente inquietante è quando ha afferrato un paio di forbici, si è seduto su di lei e le ha tagliato i capezzoli”, ha raccontato Clemens.

L’uomo nei giorni scorsi è apparso in tribunale. Deve rispondere di diversi capi di accusa per aggressione aggravata. La sua cauzione è stata fissata a 250.000 dollari in contanti.

 


TAG: