Blitz quotidiano
powered by aruba

Tamaya, petroliera spiaggiata in Liberia. Mistero equipaggio

DAKAR – Mistero su una petroliera spiaggiata in Africa Occidentale e su cosa possa essere accaduto al suo equipaggio. La Tamaya 1 (che pare sia registrata a Panama) è lunga 60 metri ed è stata trovata abbandonata su una spiaggia in Liberia all’inizio di questa settimana. Alcune ipotesi su come possa essere finita a Robertsport, vicino al confine con la Sierra Leone, spaziano dalla pirateria al mancato pagamento dell’equipaggio. Ma la verità è che nessuno ha idea di come possa essere finita lì.

Secondo il sito G-Captain, l’ultima posizione conosciuta della nave era a sud del porto di Dakar, Senegal, il 22 aprile. Resta un mistero cosa sia successo alla nave nei 10 giorni successivi, che dopo aver lasciato il Senegal è stata ritrovata su una spiaggia a 600 miglia più a sud.

I residenti sembrano essere molto preoccupati dal fatto che le autorità non fossero a conoscenza della sua esistenza fino a giovedì, momento in cui hanno finalmente mandato qualcuno ad investigare. “E’ preoccupante il fatto che abbiano impiegato due giorni per sapere della presenza della nave, come facevano gli ufficiali a non saperlo?” ha detto un residente al Liberian Daily Observer.

Tuttavia, una fonte interna dell’ Autorità Portuale Nazionale (NPA) ha detto che gli ufficiali erano “ignari di tutta questa vicenda perché Robertsport non ha un porto di mare” e ha poi aggiunto “La nostra ipotesi è che l’armatore non avesse più i soldi per pagare i membri dell’equipaggio, che hanno quindi abbandonato la nave”.


TAG: