Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto Cile 5.3: nei giorni scorsi allerta tsunami

SANTIAGO – Una scossa di terremoto di magnitudo 5,3 é stata registrata durante la notte nel nord del Cile: lo rende noto l’Istituto geologico statunitense (Usgs). Il sisma é stato localizzato 29 chilometri a est di Calama, a circa 160 chilometri dalla costa e ad una profondità di 104 chilometri. Per il momento non si hanno notizie di danni o vittime.

Negli ultimi giorni un terremoto di magnitudo 7.6 sulla scala Richter era stato registrato nel mare vicino alla Nuova Caledonia. L’evento sismico ha suscitato allarmi immediati del Warning Center Pacific Tsunami installato nelle Hawaii. L’allarme tsunami ha interessato anche le cose cilene.

In realtà, il fenomeno, dopo un avviso è stato emesso per Vanuatu, Nuova Caledonia e Fiji . L’ipocentro è stato situato 16 chilometri di profondità e 108 chilometri a est di Hunter in Nuova Caledonia.

Per rassicurare i cileni, il Servizio Idrografico e Oceanografico della Marina cilena (Shoa) ha riferito che il movimento non soddisfa le condizioni necessarie per generare uno tsunami al largo delle coste del Cile.


TAG: ,