Cronaca Mondo

Terremoto Perù: scossa di magnitudo 6.1 al confine con Ecuador e Colombia

Terremoto Perù: scossa di magnitudo 6.1 al confine con Ecuador e Colombia

Terremoto Perù: scossa di magnitudo 6.1 al confine con Ecuador e Colombia

LIMA – Forte scossa di terremoto in Perù. L’intensità è stata di magnitudo 6.1 della scala Richter con profondità ipocentrale fissata a 10 chilometri. Nelle città più vicine all’epicentro molte persone sono scese in strada a seguito del sisma principale. In questo momento numerose repliche si stanno susseguendo con un’intensità compresa tra magnitudo 4 e magnitudo 5. Dall’analisi dello scuotimento nella zona colpita e dalla profondità del sisma, è possibile che nell’area risultino danni agli edifici.

Il terremoto è stato distintamente avvertito tra tre paesi: oltre a Perù, anche Ecuador e Colombia. La zona epicentrale si trova a 230 chilometri da Quito, capitale dell’Ecuador, a 600 chilometri da Lima, capitale del Perù e a 400 km da Bogotà, capitale della Colombia.

La scossa è stato forte, oltre che a Iquitos, a Yurimaguas, San Lorenzo, Nauta e altre città della regione di Loreto. Secondo le segnalazioni giunte sui social, il terremoto è stato avvertito anche nella regione di San Martín, area con quasi 700 mila abitanti il cui capoluogo è Moyobamba.

In molte delle città interessate, scrive il quotidiano peruviano “El Comercio”, persone hanno lasciato i posti di lavoro per riversarsi in strada spaventati per la forte scossa. L’istituto di geofisica del Perù dà come magnitudo 6.2 della scala Richter.

To Top