Blitz quotidiano
powered by aruba

Tornado Usa, 45 morti in 6 Stati: contate 240 trombe d’aria

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

RALEIGH (North Carolina) – Sono 45 i morti a causa degli oltre 240 tornado che hanno flagellato gli Stati Uniti. Hanno colpito l’Oklahoma giovedì, per poi spostarsi attraverso sei Stati. Nella sola Carolina del Nord se ne sono abbattuti 62. In Carolina del Nord almeno 21 persone sono rimaste uccise sabato dai 62 tornado che hanno colpito il sudest dello Stato. Uno dei più forti ha colpito la contea di Bertie, dove sono morte 11 persone. Il governatore Beverly Perdue ha detto che è atteso l’intervento federale per ripulire dalle devastazioni.

Ha parlato ieri, quasi in lascrime. Sabato è stato il giorno peggiore per lo Stato dal 1984, quando 22 tornado uccisero 42 persone e ne ferirono centinaia. In Virginia sono almeno sette le persone che hanno perso la vita, tre nella contea di Gloucester dove un tornado ha scosso una zona lunga 20 chilometri sradicando alberi, distruggendo case, ribaltando auto e ferendo decine di abitanti. Lo Stato ha dovuto anche affrontare alcuni allagamenti, in cui due cittadini di Waynesboro sono morti.

In Alabama, sette persone sono morte in varie zone e il governatore Robert Bentley ha dichiarato lo stato di emergenza in tutte le contee. Migliaia di persone stavano campeggiando all’aperto, in occasione di eventi sportivi, pronti alla tre giorni di gare della corsa Talladega Superspeedway. Quattro tornado hanno colpito la contea di Marengo, andando e tornando per cinque o sei ore. In Arkansas le persone morte sono sette, tra cui una madre e il suo bambino di 9 anni, uccisi quando i venti hanno trascinato un albero contro la loro casa, nella capitale di Little Rock.

Quattro delle altre persone uccise, tre dei quali sono bambini, sono state colpite da alberi caduti. In Oklahoma, gli incidenti per i tornado sono iniziati giovedì, quando due anziani sono morti nella cittadina di Tushka e decine di persone sono state ferite. Il governatore Mary Fallin ha dichiarato lo stato di emergenza in 26 contee, colpite da almeno cinque tornado, quattro nel sudest e uno nel centro dello Stato. In Mississipi, una persona è morta venerdì, dopo che almeno tre tornado hanno colpito la zone. Lo stato di emergenza è stato dichiarato in 14 contee, il danno peggiore è stato registrato a Clinton, dove parte di un edificio è stato sollevato e si è poi schiantato su una strada.