Cronaca Mondo

Trump. Cresce pressing per impeachment, ma i democratici frenano

Donald Trump

Donald Trump

USA, WASHINGTON – Cresce il numero degli americani che chiedono l’impeachment di Donald Trump, ma il partito democratico frena. Per quanto la prospettiva sia allettante, afferma, parlarne ora, a poco tempo dall’ingresso di Trump alla Casa Bianca, potrebbe diventare un boomerang.

Una decisione prematura potrebbe infatti ritorcersi contro il partito, che rischia di apparire troppo ‘fanatico’ nella sua opposizione al presidente.

”E, peggio ancora, rischia di rafforzare l’appoggio dei repubblicani a Trump concedendogli le munizioni finanziarie e politiche in un momento come quello attuale in cui le chance di successo di un impeachment sono, alla meglio, remote. “Dobbiamo raccogliere fatti e prove, al momento ci sono dubbi e supposizioni. Prima di usare la parola ‘I’ come impeachment dobbiamo raccogliere i fatti”, afferma Eric Swalwell, membro permanente della commissione di Intelligence della Camera.

“Per il momento l’unica parola con la ‘I’ su cui concentrarsi è indagini”, gli fa eco il parlamentare Brendan Boyle. Il dibattito sull’impeachment domina fra gli elettori democratici, e in California è stato lanciato il super pac ‘Impeach Trump Leadership’. Ma il confronto si sta accendendo anche fra i democratici più liberal, che anch’essi stanno facendo aleggiare lo spettro dell’impeachment.

To Top