Cronaca Mondo

Trump. Democratici dichiarano guerra a conferma Congresso giudice Corsuch

Neil Gorsuch e Donald Trump

Neil Gorsuch e Donald Trump

USA, WASHINGTON – I democratici al Congresso sfidano il presidente Donald Trump dichiarando guerra alla conferma della nomina del giudice federale Neil Gorsuch alla Corte Suprema che deve essere ratificata dal Senato. Gorsuch è un conservatore tra l’altro fermamente contrario all’eutanasia, mentre ancora non si è espresso sull’aborto.

Il leader della minoranza democratica al Senato Charles Schumer ha annunciato che si opporrà alla nomina, contro cui i democratici intendono fare ostruzionismo in aula. Per la conferma di Gorsuch sono necessari almeno 60 voti al Senato: i repubblicani detengono la maggioranza in aula ma con soltanto 52 seggi. Gorsuch sarebbe il successore di Antonin Scalia, morto l’anno scorso.

To Top