Blitz quotidiano
powered by aruba

Turchia, autobomba contro la polizia a Diyarbakir FOTO-VIDEO

ANKARA  –  Nuovo attentato in Turchia: nel pomeriggio di martedì 10 maggio, alle 16:30 circa, una autobomba è esplosa in una zona centrale di Diyarbakir, principale città curda nel sud-est del Paese. Almeno quindici poliziotti sono rimasti feriti. Sul posto sono arrivate diverse ambulanze. L’obiettivo dell’attacco erano proprio le forze di polizia.

Solo poche ore prima, martedì mattina, due poliziotti turchi sono rimasti uccisi ed un terzo ferito mentre cercavano di disinnescare un ordigno nella provincia orientale di Van. Secondo le agenzie locali anche in quel caso l’ordigno sarebbe stato piazzato lì da militanti del Pkk. 

Nella regione, dalla scorsa estate è ripreso il conflitto tra Ankara e il Pkk (il Partito dei lavoratori del Kurdistan), provocando centinaia di morti su entrambi i fronti. Negli ultimi mesi, in generale, il Paese è stato colpito sia da attentati di militanti del Pkk sia da jihadisti legati al cosiddetto Stato Islamico.

(Foto da Twitter)

Immagine 1 di 2
  • Turchia, autobomba contro la polizia a Diyarbakir FOTO 3
Immagine 1 di 2

PER SAPERNE DI PIU'