Cronaca Mondo

Ueli Steck morto sull’Everest, precipitato per 1.000 metri

Ueli Steck

Ueli Steck

BOLZANO – E’ morto sull’Everest il noto alpinista svizzero Ueli Steck. Il 40enne era famoso per le sue imprese di speed climbing e detentore di numerosi record di velocità. Steck stava preparando l’attraversata di due ottomila, l’Everest e il Lhotse, durante un’unica impresa.

Secondo le prime informazioni, Steck è precipitato per mille metri, mentre si trovava in fase di acclimatazione tra il campo 1 e il campo 2. Lo svizzero è stato più volte compagno di cordata dell’alpinista italiano Simone Moro.

To Top