Blitz quotidiano
powered by aruba

Unicef. 2 milioni di nuovo senza acqua ed elettricità ad Aleppo

LIBANO, BEIRUT – Due milioni di abitanti di Aleppo, sia nella parte orientale in mano ai ribelli sia in quella occidentale controllata dai governativi, sono nuovamente senza acqua corrente ed elettricità a causa dei combattimenti, come era già avvenuto il mese scorso. Lo ha reso noto la rappresentante di Unicef in Siria, Hanaa Singer.

“Intensi attacchi avvenuti venerdi sera – ha spiegato la Singer – hanno danneggiato la stazione di pompaggio di Bab al Nayrab, che fornisce acqua a 250.000 persone nei quartieri orientali di Aleppo. Le violenze impediscono alle squadre di intervento di raggiungere la stazione”.

Come rappresaglia – ha aggiunto la rappresentante dell’Unicef – la stazione di pompaggio di Suleiman al Halabi, anch’essa situata nella parte orientale, è stata spenta, lasciando senz’acqua 1,5 milioni di residenti delle parti orientali della città”.