Blitz quotidiano
powered by aruba

Uomo più vecchio al mondo? L’indonesiano Mbah Gotho, 145 anni FOTO

JAKARTA – L’uomo più vecchio al mondo si chiama Mbah Gotho, vive sull’isola di Giava, in Indonesia, e ha 145 anni, con tanto di documento che attesta la nascita nel 1870. Ma l’anziano ha raccontato ad un quotidiano locale che avrebbe già voluto morire nel 1992 (all’età di 122 anni) quando acquistò la tomba, e che invece, dopo 24 anni, è ancora vivo e che è sopravvissuto a tutti e dieci i suoi fratelli, alle sue quattro mogli e anche ai figli.

La storia di Gotho è stata raccontata da alcuni quotidiani britannici. Le sue condizioni sono lievemente peggiorate negli ultimi tre mesi e l’anziano deve essere nutrito e lavato. Trascorre le sue giornate ad ascoltare la radio, dal momento che la vista è molto diminuita. E alla domanda su quale sia il segreto della sua longevità ha risposto: “La ricetta è solo avere pazienza”.

Gotho ha un documento ufficiale che mostra la sua età e l’ufficio delle registrazioni indonesiano ha confermato la sua data di nascita: il 31 dicembre 1870. Anche se c’è la conferma, Gotho non potrà entrare nel ‘Libro dei record’ fino a quando i documenti non saranno verificati in modo indipendente. Al momento il record appartiene alla francese Jeanne Calment che morì nel 1997 all’età di 122 anni, 23 in meno di Gotho.

Immagine 1 di 2
  • Uomo più vecchio al mondo? L'indonesiano Mbah Gotho, 145 anni FOTO 3
Immagine 1 di 2

TAG:

PER SAPERNE DI PIU'