Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa, Casa Bianca isolata per pacco sospetto. Obama dentro

WASHINGTON  –  La Casa Bianca è stata isolata per un pacco sospetto. Lo afferma un funzionario dell’amministrazione, sottolineando che il pacco è stato rivenuto nel North Lawn, su Pennsylvania Avenue. Il pacco sarebbe stato lanciato dall’esterno da una donna che è stata fermata.

Il presidente americano Barack Obama si trova all’interno della Casa Bianca, al momento isolata. L’attenzione del Secret Service sembrerebbe concentrata nel North Lawn della Casa Bianca. Obama è tornato alla Casa Bianca dopo aver partecipato a una cerimonia per i caduti al cimitero di Arlington in occasione del Memorial Day.

Solo una decina di giorni fa, il 20 maggio, nella stessa parte della Casa Bianca, a Pennsylvania Avenue, c’erano stati degli spari. Anche in quell’occasione la residenza presidenziale venne isolata e alcune strade vicine vennero evacuate. Ad aprire il fuoco in quel caso du un agente del secret service, che sparò contro una persona che lo aveva avvicinato e aveva estratto un’arma. L’allarme cessò una volta che investigatori e forze dell’ordine ebbero avuto la certezza che l’aggressore aveva agito da solo.

Nel complesso sono stati diversi gli allarmi, per lo più falsi, lanciati alla Casa Bianca negli ultimi tempi, complice anche l’elevato allerta per il terrorismo internazionale.