Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa. Nyt, Obama estenderà lotta contro Isis in Iraq e Siria

USA, WASHINGTON – L’amministrazione Obama sta lavorando per espandere la campagna militare contro l’Isis in Iraq e Siria. L’intenzione e’ di incrementare il numero delle forze speciali in assistenza ai ribelli siriani ed e’ anche al vaglio la possibilita’ di utilizzare elicotteri d’attacco per combattere i miliziani dell’Isis in Iraq.

Lo scrive il New York Times citando fonti anonime della Difesa Usa. In Siria Washington sarebbe pronta ad impiegare altre decine di forze speciali, in aggiunta alle 50 gia’ operative e fino a 200 in tutto, con lo scopo di assistere i ribelli siriani il cui ruolo sul terreno e’ cruciale, in particolare nella riconquista di Raqqa, la capitale di fatto dello Stato Islamico.

Piu’ complicato si presenta lo scenario in Iraq, dove il Pentagono vuole potenziare gli sforzi per un’azione a Mosul e sta considerando la possibilita’ di spostare addestratori gia’ presenti nel Paese verso quella città, oltre ad impiegare elicotteri Apache che sono gia’ in Iraq ma al momento utilizzati soltanto per la protezione del personale americano.