Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa, prof di sostegno a letto con cinque allievi. “Ormai sono diventata una…”

HARRISBURG (PENNSYLVANIA, USA) – Aveva il compito di badare ai ragazzini con problemi. Ma cinque dei suoi studenti se li è portati a letto. Michelle Mellinger, insegnante di sostegno di 49 anni della Pennsylvania, Stati Uniti, è stata condannata ad un anno di arresti domiciliari e cinque di libertà vigilata per aver abusato dei suoi studenti.

Lei stessa, riferisce la stampa anglosassone, ammetteva pubblicamente di preferire i ragazzi agli uomini adulti. E lei stessa in uno dei tanti sms inviati alle sue giovanissime conquiste avrebbe scritto: “Wow, sei meraviglioso. Sono appena diventata una pedofila”.

Michelle Mellinger lavorava come insegnante di sostegno alla McKeesport Area High School, in Pennsylvania. Qui ha incontrato i cinque ragazzi, tra i 15 e i 17 anni, con cui ha avuto rapporti sessuali. Il copione era sempre lo stesso: flirtava con loro, mandava loro messaggini spinti, poi li invitava a casa sua e una volta qui faceva con loro quel che voleva.

Ad uno dei ragazzini Mellinger avrebbe persino detto che uno dei desideri da realizzare prima di morire era proprio di dormire insieme a lui.

Il caso è venuto allo scoperto lo scorso ottobre, dopo che alcuni colleghi dell’insegnante hanno sentito la voce che correva tra gli studenti. Mellinger avrebbe poi tentato di avere rapporti anche con un sesto studente, ma questi è riuscito a fuggire quando se l’è ritrovata davanti .

In tribunale gli avvocati delle giovani vittime hanno raccontato che alcuni di loro sono completamente depressi e non si fidano più di alcun insegnante.

 

 

 

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'