Blitz quotidiano
powered by aruba

New York, treno pendolari si schianta in stazione di Hoboken: 1 morto, 100 feriti

NEW YORK – Un treno di pendolari si è schiantato nella stazione ferroviaria di Hoboken, al confine tra New York e lo stato del New Jersey, la mattina del 29 settembre. Il bilancio del violento schianto, avvenuto mentre la stazione era affollata da pendolari, è di un morto e di 1114 feriti, di cui molti gravi. L’Fbi ha escluso che si tratti di terrorismo e parla di cause accidentali per il violento schianto. In un primo momento erano circolate stime decisamente più allarmanti e si era arrivati a parlare di tre morti e oltre 200 feriti.

La vittima è una giovane mamma di 34 anni, Fabiola Bittar de Kroon. Il figlioletto, al momento dell’incidente, si trovava all’asilo, il marito era invece era fuori città per lavoro. La donna si trovava sul binario quando il treno l’ha travolta.

Secondo una prima ricostruzione, il treno è arrivato ad alta velocità nella stazione ed è deragliato, finendo rovinosamente contro la piattaforma della stazione. Almeno una carrozza ha invaso la banchina, che in quel momento molto affollata. Dalle immagini sembra che una parte de convoglio si sia anche scontrata contro l’edificio.

Decine di passeggeri, che erano a bordo del treno al momento dello schianto, sono rimasti per qualche ora intrappolati tra le lamiere. Decine di vigili del fuoco e di uomini del soccorso sono subito entrati in azione per liberarli. C’è voluta qualche ora ma, alla fine, per fortuna sono stati tutti tratti in salvo.

L’incidente di Hoboken potrebbe essere stato causato da un errore umano. E’ quanto riportano alcuni media locali citando fonti investigative sul posto.  Dietro allo schianto ci sarebbe l’alta velocità  del treno provocata probabilmente dall’errore di un “operatore”, non e’ chiaro se il macchinista o qualcuno del personale a terra.

Il treno schiantatosi alla stazione di Hoboken ogni giorno è frequentato da decine di migliaia di lavoratori che si spostano dal New Jersey verso New York e la Pennsylvania. Hoboken si trova proprio di fronte a Manhattan, sul fiume Hudson, all’altezza di Midtown, sulla west side.

I treni della compagnia New Jersey Transit accedono a Manhattan attraverso un tunnel ferroviario sotto il fiume, che passa poco più a sud del Lincoln Tunnel, una delle principali porte di accesso all’isola di Manhattan. L’incidente è avvenuto proprio nell’ora di punta, attorno alle 8.30 del mattino, quando treni e stazioni della linea ferroviaria sono affollatissimi. La New Jersey Transit e il più grande sistema pubblico ferroviario statale e la terza più grande società di trasporti di tutti gli Stati Uniti, unendo tre stati: New Jersey, New York e Pennsylvania.

Immagine 1 di 6
  • Usa, treno si schianta nella stazione di Hoboken: possibili vittime vicino New York
Immagine 1 di 6