Cronaca Mondo

Usa, trovano il sosia: scarcerato dopo 17 anni in cella per rapina

Usa, trovano il sosia: scarcerato dopo 17 anni in cella per rapina

Usa, trovano il sosia: scarcerato dopo 17 anni in cella per rapina

WASHINGTON – Passare 17 anni in carcere per un reato mai commesso. Questa la disavventura di Richard Jones, originario del Kansas, che è rimasto in cella per rapina fino a quando dopo anni è stato trovato il suo sosia. Jones si era sempre dichiarato innocente, ma era stato condannato dai racconti di alcuni testimoni che lo avevano identificato, ora dopo anni di calvario è arrivata la scarcerazione.

Il quotidiano Kansas City Star racconta che l’uomo era stato incarcerato con l’accusa di aver rapinato un negozio e condannato solo sulla base delle testimonianze, che lo avevano identificato. Ora, dopo 17 anni, è stato trovato il suo sosia e quando i due uomini sono stati portati davanti ai testimoni, questi non hanno saputo identificare chi dei due fosse l’autore. Nel processo di revisione il giudice ha quindi stabilito che non ci sono prove contro di lui e lo ha liberato.

To Top