photogallery

Veleno sulla vagina per uccidere il marito col sesso orale

Veleno nella vagina per uccidere il marito col sesso orale

Veleno nella vagina per uccidere il marito col sesso orale

ROMA – Sesso orale, veleno e mariti. Una donna brasiliana è stata accusata dal marito di tentato omicidio. Come? Col sesso orale. E col veleno. La donna avrebbe cosparso  la propria vagina con una sostanza tossica prima di attirare il proprio marito a letto. La novella mantide religiosa avrebbe provato a provocare il marito il quale però si sarebbe sottratto al rapporto orale perché spaventato da un cattivo odore.

Il marito, curioso, e forse già sospettoso, si è poi recato all’ospedale di São José do Rio Preto per una lavanda gastrica. Da qui la scoperta del veleno e del tentativo di omicidio.

Secondo il giornale argentino La Razón la donna ha poi confessato il tentato omicidio.  “Nella vagina è stato trovato veleno sufficiente per uccidere suo marito e se stessa”.

To Top