Cronaca Mondo

Venus Williams, la tennista coinvolta in un incidente mortale

Venus Williams (foto Ansa)

Venus Williams (foto Ansa)

PALM BEACH, FLORIDA –  Secondo il sito Usa TMZ, la tennista Venus Williams sarebbe stata coinvolta in un incidente stradale che ha provocato la morte di un 78enne lo scorso 9 giugno.

La testimonianza della moglie della vittima, raccolta da TMZ, racconta di un incrocio molto trafficato a Palm Beach, tra Northlake Boulevard e Ballen Isles Drive quando Venus avrebbe colpito violentemente l’auto su cui si trovavano lei e il marito, Jerome Barson, che si sarebbero visti piombare addosso l’auto guidata dalla tennista.

Jerome Barson, che aveva riportato gravi lesioni alla testa, era stato trasportato in ospedale, dove è morto dopo due settimane, mentre la moglie ha riportato diverse fratture e lesioni su tutto il corpo.

Venus non ha rilasciato dichiarazioni, ma il suo avvocato, Malcolm Cunningham, ha spiegato che la tennista aveva il semaforo verde quando ha fatto immissione nell’incrocio e “la relazione della polizia stima che la signora Williams stava viaggiando a 5 miglia orarie quando la signora Barson si è schiantata contro la sua auto”, aggiungendo che si è trattato di “un incidente sfortunato e Venus esprime le sue più profonde condoglianze alla famiglia che ha perso una persona amata”.
To Top