Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO choc “Ha molestato bimba 4 anni”, lo uccidono a calci e pugni

CITTA’ DEL MESSICO – VIDEO choc “Ha molestato bimba 4 anni”, lo uccidono a calci e pugni. E’ bastato un semplice e orribile sospetto. Quello di aver cercato di violentare una bimba di appena quattro anni. Per questo un uomo è stato circondato da una folla inferocita che lo ha aggredito e ucciso a calci. Prima di un processo, di un arresto. Prima ancora di capire se le cose fossero davvero andate così.

La vicenda, agghiacciante, accade in Messico a Nuevo Laredo, mercoledì 8 giugno. L’uomo, secondo quanto riporta Metro.co.uk,  durante il tentativo di molestie sulla bimba, sarebbe stato avvistato e bloccato da alcuni testimoni. Per questo è stato avvicinato da un gruppo di vigilantes. Qualcuno ha chiamato la polizia ma nonostante la richiesta di attendere qualche minuto l’arrivo degli agenti alcuni uomini hanno deciso di farsi giustizia da soli: il presunto è stato circondato e massacrato a calci e pugni.

L’uomo, quindi, è stato trasportato in ambulanza nell’ospedale più vicino. Troppo tardi, però: il presunto molestatore è infatti morto nonostante i tentativi dei medici di salvarlo.