Cronaca Mondo

Harvey Weinstein, Asia Argento: “Querelo ospiti Porta a Porta. Grazie alla Spaak per sostegno”

asia_argento-querelo-porta-a-porta

Harvey Weinstein, Asia Argento: “Querelo ospiti Porta a Porta”

ROMA – Asia Argento annuncia su Twitter di “aver querelato alcuni ospiti della trasmissione ‘Porta a Porta’ del 17/10/17“.

In un altro post l’attrice, che ha denunciato di aver subito molestie sessuale dal produttore di Hollywood Harvey Weinstein, ringrazia Catherine Spaak “per il sostegno durante l’ignobile gogna da me subita senza possibilità di replica”, scrive pubblicando un filmato della trasmissione.

E aggiunge poi, in un altro tweet: “Le dichiarazioni di Vittorio Sgarbi a ‘Dagospia’ sono vagliate dal mio legale. Non si tratta di me ma della dignità di tutte le donne”.

La redazione del programma di Bruno Vespa replica spiegando di aver invitato l’attrice fin da quando è scoppiato il caso, invito che le è stato rinnovato anche per la prossima settimana. Spiega la redazione in una nota:

“Appena è scoppiato lo scandalo Weinstein ed è stata resa nota la notizia relativa alla denuncia di molestie da parte della attrice nei confronti del produttore americano, la trasmissione ha immediatamente provveduto all’invito per un faccia a faccia della Argento con Bruno Vespa. Questo è avvenuto mercoledì 11 alle ore 12:54 prima con una telefonata alla stessa attrice, che non ha risposto, poi attraverso il suo ufficio stampa, Maria Cristina Benelli. La Benelli da Praga, dove era appena atterrata, ci ha detto che l’attrice si trovava negli Usa per tutta la settimana.  L’invito alla Argento è stato allora esteso anche a tutta la settimana successiva (17, 18, 19 ottobre). In seguito il suo ufficio stampa, ricontattato da noi domenica 15 alle ore 17:20 e poi sollecitato con un sms, ci ha risposto che l’attrice avrebbe preso la decisione di partecipare, collegata da Berlino, alla trasmissione #cartabianca. Porta a Porta comunque ha rinnovato l’invito ad Asia Argento, sempre per un faccia a faccia con Bruno Vespa anche per la prossima settimana (24, 25 e 26 ottobre)”.

To Top