Blitz quotidiano
powered by aruba

Wi-fi in aereo, classifica 10 compagnie migliori: Scoot…

ROMA – Wi-fi, elenco delle compagnie aeree che hanno le migliori connessioni internet. Primeggia la piccola Scoot di Singapore, unica compagnia ad offrire l’accesso al web su tutto la tratta. Seguono Virgin America e Icelandais. Ma se si parla in termini assoluti di copertura vincono altre americane: Delta Airlnes, United Airlines e American Airlines.

La classifica è stata stilata dal sito Business Insider e ripresa da Simone Cosimi su Repubblica, che scrive:

Business Insider Intelligence ha pubblicato una classifica piuttosto interessante. Aggiornata a febbraio 2016, dà il quadro delle compagnie che volano più connesse. In altre parole, un elenco dei migliori vettori del mondo quanto a disponibilità di copertura Wi-Fi in percentuale rispetto al totale dei posti offerti per ogni volo moltiplicati per il numero delle miglia volate. Fa insomma riferimento a uno dei complicati parametri chiave dell’aviazione commerciale, quell’“available seat miles” in grado di dare il polso della capacità di carico complessiva di una compagnia. Ebbene, sotto questo punto di vista ce n’è una sola che possa fregiarsi di un risultato pari al 100%. Si chiama Scoot ed è una low-cost di Singapore, di fatto controllata dal colosso Singapore Airlines.

Secondo i numeri, raccolti da Routehappy, è proprio il vettore bianco e giallo, che opera voli di lungo raggio low-cost dall’aeroporto di Singapore-Changi verso Australia, Cina, Giappone, Taiwan e Corea del Sud, l’unico a poter offrire sempre e comunque la connessione ai suoi passeggeri. D’altronde la flotta è piuttosto ridotta, una dozzina di Boeing fra 777 e 787, anche se ne sono stati ordinati altri venti.

Alla seconda piazza spunta invece Virgin America, da sempre fra le più attive sotto il profilo hi-tech (dallo scorso autunno si possono perfino seguire le proprie serie preferite a 10mila metri grazie all’accordo con Netflix) con una copertura del 96%, pressoché totale. Manca solo qualche tratta da e per le Hawaii che dovrebbe essere coperta entro l’anno. Il dato è per certi versi perfino più significativo del precedente visto che la flotta della compagnia di Ric Branson conta una sessantina di apparecchi.

Terzo posto, in realtà a pari merito sempre col 96%, per la Icelandair, la più grande compagnia islandese anche questa comunque avvantaggiata da una flotta piuttosto ridotta costituita da poco più di venti aerei.

Dopo il podio predominano sempre le americane, come Delta, e American Airlines. Ci sono poi Southwest, Emirates ed Etihad, l’europea Norwegian, Alaska (da poco acquistata da Virgin America), JetBlue, Lufthansa e Japan Airlines.

Scrive Cosimi:

Ma quali sono le rotte sulle quali, senza dubbio o almeno con grande probabilità, potreste imbarcarvi su un aereo dotato di connessione a internet? La più servita è la Dubai-New York (Jfk) con il 100%. Buone possibilità anche per la Los Angeles-Tokyo (74%) e la Londra-Singapore (69%). Prendendo infine in considerazione solo i voli di lungo raggio sono Lufthansa, Aeroflot e la compagnia di bandiera indonesiana Garuda a strappare lo scettro delle più connesse.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'