Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Texas, uccide le due figlie poi la polizia la uccide

HOUSTON – Ha sparato alle sue due figlie, uccidendole, prima dell’intervento della polizia che l’ha colpita a morte. E’ successo a Fulshear, un sobborgo di Houston, in Texas. Lo sceriffo della contea Fort Bend ha riferito che si tratta di una 42enne e due ragazze di 17 e 22 anni.

Sembrerebbe che le tre donne stessero litigando quando la madre ha aperto il fuoco. Il padre delle ragazze era in casa ma è rimasto illeso. Secondo i vicini di casa i due coniugi avrebbero avuto “problemi matrimoniali”.

Christy Sheats ha sparato alle sue figlie Taylor e Madison Guaine dopo una violenta disputa familiare che dopo essere iniziata in casa è proseguita per strada. La madre è stata uccisa da un agente di polizia dopo aver rifiutato di lasciar cadere la pistola che teneva in mano. E’ morta sul colpo, così come la figlia più piccola mentre la più grande è stata portata in ospedale in elicottero dove però è morta poco dopo.

 

 

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'